21 Luglio 2019

[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

lunedì 8 aprile: "NOI Adesso Pis@" si allarga con forze nuove

07-04-2013 22:13 - News Generiche
Nuove adesioni a "NOI Adesso Pis@", la lista civica che si è presentata alla città in maniera trasparente e concreta, lanciando un appello a tutti quelli che non fanno parte del sistema che ha mal governato Pisa negli ultimi decenni. Appello che non è caduto nel vuoto: in quindici giorni hanno aderito Antonio Cassone — che in passato è stato in giunta con Filippeschi — con la sua Iniziativa Democratica, Vittorio Meciani — candidato sindaco cinque anni fa con Primavera Pisana — e oggi Simone Morganti, Gian Maria Papandrea e Daniele Rebechi, già rispettivamente direttore, responsabile del settore giovani e socio fondatore di Italia Futura a Pisa. Con loro aderisce quindi una parte importante della geografia politica pisana, un pezzo del centro montiano. Simone Morganti sarà anche candidato in lista.
Prima delle elezioni politiche, a Pisa, Italia Futura si sciolse e furono date dimissioni in massa, perché i suoi associati non si rispecchiavano più in certe ideologie. Chi ora aderisce a "NOI Adesso Pis@" fa appello a chi aveva creduto in Italia Futura, perché ora veda nella lista civica di Petrucci la prosecuzione del progetto di allora e quindi l´appoggino.
Antonio Cassone fa notare che i rapporti improntati a gelosia e invidia appartengono alla vecchia politica. Al contrario, "NOI Adesso Pis@" non è classificabile con etichette convenzionali, perché i suoi aderenti provengono dai più diversi schieramenti e sono uniti solo dal desiderio di fare il bene della città.
Raffaele Latrofa, coordinatore del comitato scientifico, afferma che se "NOI Adesso Pis@" vincerà, saranno fatti finalmente i lavori di cui i cittadini, che pagano le tasse, sentono il bisogno: miglioramento dell´illuminazione, risanamento delle buche nelle strade, prevenzione degli allagamenti in città, ecc.
Infine Diego Petrucci sottolinea che, mentre "NOI Adesso Pis@" si allarga con forze nuove, dall´altra parte c´è l´inverso, cioè la disgregazione. Qualche esempio: Emanuele Guidi, con una lista di giovani, è stato escluso per gelosia dalla coalizione che fa capo a Filippeschi; SEL è venuto a farne parte, ma non è sufficiente a bloccare l´emorragia, e il fatto che non voglia come alleati Balzi, Cognetti, ecc. sminuisce la consistenza di quello schieramento.

Fonte: Buoncristiani

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi informativa privacy  obbligatorio