18 Febbraio 2019

[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

Passa l´Atto di Indirizzo sull´ippica pisana

17-01-2014 08:49 - News Generiche
Passa l´Atto di Indirizzo sulla difesa dell´ippica pisana presentato da Noi adesso Pis@

Preso atto della discussione e del dibattito sull´Argomento "Emergenza Lavoro in città: azioni amministrative atte a far superare la crisi economica del momento".
Considerato che l´Ippica rappresenta per il nostro territorio un comparto occupazionale di assoluta rilevanza, sia in termini diretti di addetti ai lavori, sia in termini di indotto, con particolare riferimento ai settori veterinario, farmacologico e, soprattutto, agricolo.
Preso atto che tale settore oltre a risentire della crisi generale e della concorrenza sempre più spietata di altri "giochi", come le slot machine o i giochi di stato (enalotto-superenalotto, etc), deve scontare il fatto che lo Stato non corrisponde i pagamenti dovuti alle imprese e agli operatori ippici con ritardi di vari mesi e per alcune tipologie di crediti di oltre un anno.
Tenuto conto che quanto dovuto dallo Stato agli operatori è il frutto del monte scommesse e rappresenta per gli addetti ed i lavoratori l´unica fonte di entrata.
Per quanto detto siamo nella situazione che le imprese ippiche non riscuotono per il loro lavoro, ma devono continuare a sostenere tutti i costi necessari a tenere in vita l´impresa stessa.
Considerato che per la situazione sopra descritta il numero dei cavalli da corsa presenti nel nostro territorio nel giro di due, tre anni è diminuito di circa la metà con evidenti conseguenze sul piano occupazionale e sull´indotto.
Il Consiglio Comunale di Pisa
1. Si impegna a monitorare la situazione sopra descritta con particolare riguardo al pagamento dei crediti arretrati da parte dello Stato nei confronti degli operatori ippici;
2. Si impegna a prendere contatti con il competente Ministero delle Politiche Agricole e Forestali al fine di rappresentare la sofferenza del comparto e sollecitare il pagamento dei crediti arretrati;
3. Si impegna promuovere l´istituzione di un tavolo di crisi presso la CCIAA al fine di prendere tutte le opportune e necessarie iniziative per sostenere le imprese creditrici, attivando percorsi di sostegno in collaborazione con gli istituti bancari del territorio anche valutando la possibilità di ricorrere allo strumento di cessione del credito;
4. Si impegna a interpellare la Fondazione Pisa al fine di verificare la disponibilità di un intervento a sostegno di tale situazione.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi informativa privacy  obbligatorio