16 Febbraio 2019

[]
documenti

Conferenza Stampa

09-11-2012 - 268,50 KB - Documenti Generici
icona relativa a documento con estensione doc Conferenza Stampa

Lunedì 5 novembre, ore 12.00, Hotel Villa Kinzica
Adesione dei comitati
Va avanti il progetto civico "NOI Adesso Pisa", sempre più come movimento che parte dal basso e da chi ha fatto della difesa dei quartieri il motivo del proprio impegno civico. Lo prova quest´oggi l´adesione dei comitati di quartiere "Barbaricina Sicura", "Piagge e Dintorni" e "Sicurezza Stazione".
La politica deve rifondarsi in un nuovo e più profondo rapporto con il territorio, ripartendo dalla base, per farsi interprete dei problemi e delle domande che provengono dalla gente comune. Le amministrazioni che hanno governato Pisa in questi anni non sono state in grado di dare risposte, e non sono state neppure disponibili ad ascoltare chi in maniera spontanea e generosa, attraverso forme di auto-organizzazione come i "comitati", ha cercato di presentare problemi e necessità.
In questi anni i vari comitati sono stati visti dai governanti pisani come un noioso incomodo! Noi al contrario riteniamo che essi siano una risorsa importante: per un progetto di città che sappia andare incontro alle esigenze concrete delle persone.
Se un gruppo di cittadini sente il bisogno di ritrovarsi, di dedicare un po´ del proprio tempo al bene comune, di partecipare a riunioni e iniziative per migliorare la propria città o, anche, semplicemente per denunciare un problema, questo non può che essere letto in senso positivo. La rinascita passa infatti proprio da questi concetti: ricerca del bene comune, partecipazione alla gestione e alla vita delle proprie comunità, impegno civico.
L´attività incessante, in questi anni, dei comitati "Barbaricina Sicura", "Piagge e Dintorni" e "Sicurezza Stazione" ha messo in primo piano il problema sicurezza e la necessità di interventi diversificati nelle varie zone, affinché diventino risolutivi.
Siamo convinti che bisogni potenziare le risorse già presenti, ma soprattutto che esse vadano impiegate meglio, in modo più opportuno e mirato: attraverso una mobilità interna del personale, pensiamo di potenziare le funzioni del Vigile di Quartiere, istituendo un numero verde che renda il servizio più fruibile dal cittadino. Ma soprattutto crediamo necessarie azioni per prevenire il radicarsi dei fenomeni di degrado, attraverso progetti di partenariato sociale, basati sul coinvolgimento delle comunità. Vogliamo promuovere nuovi patti di cittadinanza, al fine di rafforzare il senso di appartenenza nella progettazione e nella cura della città. Alcuni esempi? Mercatini di Natale alla Stazione, concessione a terzi di spazi pubblici non utilizzati, partecipazione dei fruitori alla gestione degli stessi.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi informativa privacy  obbligatorio